Eventi estremi

Uno degli effetti dei cambiamenti climatici è l’aumento in numero e gravità di eventi climatici estremi. Se è difficile collegare direttamente un episodio singolo ai cambiamenti climatici, le tendenze osservate, la comprensione teorica del sistema climatico, e i modelli numerici dimostrano che il riscaldamento globale incrementa il rischio di questo tipo di eventi. L’innalzamento delle temperature, l’aumento nella quantità di vapore acqueo nell’atmosfera e i cambiamenti nella circolazione atmosferica influenzano direttamente le ondate di calore e le precipitazioni estreme. La tendenza statistica mostra che il numero e l’intensità degli eventi estremi sono aumentati negli ultimi anni.

Le conseguenze economiche e sociali sono enormi. Secondo la FAO, i disastri naturali hanno causato danni per 1500 miliardi di dollari in dieci anni e causato il decesso di 1,5 milioni di persone. I numeri stanno crescendo: al momento attuale, circa 250-300 miliardi di dollari di danni si registrano ogni anno.

Le aree più colpite sono i paesi nei sud del mondo. Secondo German Watch, dei dieci paesi più colpiti tra il 1995 e il 2014, nove si trovavano nel gruppo a basso o medio-basso reddito.

 

Maggiori informazioni: